risultati All Inclusive

 

Luigi Barioni, con una splendida performance, ha inaugurato la sua stagione agonistica dominando la prima tappa del Trofeo All Inclusive Golf Challenge, circuito di rilievo nazionale che ormai da diversi anni si svolge nel circolo cussino e che mette in palio per i vincitori della classifica generale l’opportunità di disputare la semifinale nazionale e, per i più bravi, la finale internazionale prevista a fine anno in Tunisia. Con quaranta punti, infatti, Barioni ha lasciato alle sue spalle il pur bravo Pietro Marzano, autore di un buon 34, che si è dovuto accontentare della medaglia d’argento. Punteggi più bassi, contrariamente alle aspettative della vigilia, in seconda categoria dove Roberto Magistris ha comunque portato a termine uno score sotto par (38) distanziando di ben quattro lunghezze Romolo Vincenzi. In terza buona prestazione di Marco Poli con 37, giunto primo davanti a Fabio Andreotti ma rimasto indietro rispetto al primo di ben sette punti. Alberto Scala con 32 ha invece vinto la classifica riservata ai giocatori Seniores mentre Clelia Stefanini del Club Le Fonti, con 26 ha prevalso nella categoria Lady; non è riuscito nell’impresa di conquistare l’handicap Michael Ragazzi del Golf Club La Marchesa, autore di uno score di 29 punti ma ancora lontano dalla soglia necessaria per diventare a tutti gli effetti “giocatore classificato”. Infine da segnalare la buona giornata di Edoardo Maini che, con il punteggio di dieci colpi sopra il par del campo, ha conquistato, ancora una volta, il premio Lordo.

 

Lascia un commento